05 Febbraio 2023
blog
percorso: Home > blog > TOURIST ICT

Mdina

TOURIST ICT
scritto da Cristiana Tonelli il 06-05-2014 21:21
Mura ciclopiche
Chiostro palazzo Falson
Chiostro Palazzo Falson
Buongiorno a tutti! Come avrete letto dai blog dei miei fidi compagni, il Team Malta è partito alla volta di Mdina, la capitale medievale di Malta, domenica mattina di buon'ora.
La giornata è stata la più fredda e nuvolosa finora registrata sul nostro giornale di bordo, ha fatto anche "due schizzetti" di pioggia, come si dice in Toscana, alla faccia della guida che prometteva mesi di sole ininterrotto. In un quarto d'ora/venti minuti siamo giunti a destinazione.
Mdina si erge su un'altura da cui si domina quasi tutta l'isola, è protetta da un'imponente cinta muraria in pietra chiara e da un profondo fossato ora sistemato a giardini. Dopo aver attraversato un ponte di pietra, abbiamo oltrepassato le porte della città che, ci hanno detto, vengono ancor oggi chiuse al calar delle tenebre.
La città mi è piaciuta molto, soprattutto per le sue stradine tortuose pavimentate nella solita pietra chiara locale e per i palazzi e le chiese gotiche; dato che siamo arrivati intorno alle 10 e ripartiti per le 14, non abbiamo potuto vedere molto né della città né del festival medievale, conto di tornarvi più avanti per poterla visitare con più calma. Siamo entrati solo a Palazzo Falson, il secondo più antico palazzo nobiliare di stile siculo-normanno, datato al 13 secolo, il cui bellissimo chiostro potete ammirare nelle foto qua sotto (non potevamo portare dentro le macchine fotografiche, quindi ovviamente abbiamo fatto le foto col cellulare :D )...è inutile: il gotico resta il mio stile architettonico preferito in assoluto.
Nel frattempo per le vie e le piazze si stava svolgendo il festival...immaginate quale sia stato il mio stupore quando ho scoperto che i 2/3 dei figuranti erano italiani!Italiani i trombettieri e gli sbandieratori, maltesi i nobili, schiavi, contadini, cavalieri e un misterioso ed affascinante Tuareg col viso coperto da un turbante...
Nell'angolo della piazza principale si erano sistemati i falconieri che mi hanno permesso di indossare il guanto e tenere sul polso un falco!...mi guardava con aria arcigna e sospettosa ma si è fatto accarezzare e fotografare :) C'era poi anche un piccolo, tenero Barbagianni che si è messo a ballare al ritmo dei tamburi!!
Abbiamo pranzato con un tipical medieval grilled maltese pork che ha prodotto ondate di nebbia odorosa per tutta la piazza. Per dessert e caffè ci hanno consigliato di andare al caffè "Fontanella" dove, al modico prezzo di 2.90 euri mi hanno presentato un cheesecake al cioccolato bianco piuttosto stucchevole al 3 cucchiaino.
Mi preme sottolineare come per la prima volta in un paese straniero l'espresso italiano sia buono come a casa e non una brodaglia marrone che sa di bruciato.
Come avrete letto il Team Malta si è diviso in due opposte fazioni sull'apprezzamento della giornata, ma d'altronde mettere d'accordo una ciurma così cosmopolita resta un'impresa davvero ardua.
Dal ponte di prua il Team Malta vi saluta! Alla prossima!
POR-FSE 2014-2020
Clicca sui loghi qui di seguito e scopri cos'è il POR-FSE e l'intera offerta formativa gratuita erogata grazie alla Regione Toscana e Fondo Sociale Europeo

[]
[]
Mobilità transnazionale

I nostri network per la mobilità internazionale e interregionale

[]
HOSTING ORGANIZATION: www.tsuscany.eu


SENDING ORGANIZATION

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie